Nel 1132 il primo accenno a Gattico

 

A meno che dal ritrovamento di nuovi documenti non venga anticipato il primo accenno al toponimo di Gattico, siamo costretti a partire dal 1132 e precisamente dal 25 giugno di quell'anno, quando il papa Innocenzo II elencava in un diploma al vescovo di Novara, Litifredo, le pievi episcopali della diocesi novarese 14. In esso, per la prima volta, è fatto il nome di Gattico: soggetta alla diretta giurisdizione vescovile vi appare infatti la pieve di Gattico "con le sue cappelle".


Non può per altro escludersi che la pieve di Gattico risalga ad epoca più antica, non oltre però gli anni tra la fine dell'età longobarda e gli inizi di quella franca. Non è più sostenibile ormai quanto scriveva il Cognasso 15, che "le pievi delle liste dei secc. XI e XlI fossero già esistenti nel sec. VI".


Come fa notare l'Andenna 16, prima del periodo tra VIII e IX sec. le comunità ecclesiali rurali, secondo i canoni di papa Gelasio (492-496), dipendevano direttamente dal vescovo da cui avevano ricevuto il messaggio evangelico; pertanto, anche se contigue, talune comunità potevano non dipendere dal medesimo vescovo.


L'organizzazione di più comunità rurali in un omogeneo territorio, nel quale le chiese dei centri minori furono sottoposte all'ecclesia di un locus più importante, fu conseguente all'istituzione della tassazione sacramentale della decima, che si attuò tra la fine dell'VIII e i primi del IX sec., e fu allora che per quella ragione si rese necessario il nuovo ordinamento territoriale delle pievi.


Ciò non vuol dire che nei secoli precedenti non esistessero chie
se con vasche battesimali: nella nostra zona, ad esempio, gli scavi di Luisella Pejrani riportano al V-VI sec. quelle di Cureggio e di Montorfano, e addirittura alla fine del IV sec. il S. Giulio dell'isola di Orta 17. Ma per Gattico purtroppo non si hanno prove archeologiche di un'antichità risalente ad anni più lontani di quelli accennati.

 

 


Comune di Gattico - Via Roma 31 - CAP 28013 - Codice Fiscale 82001230034
Tel 0322 838988 - Fax 0322 838811 -
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA gattico@cert.ruparpiemonte.it

Statistiche | Webmail | Privacy | Note Legali | Area Riservata | Crediti

Valid XHTML 1.0 Transitional